XVI^ Giornata Nazionale AIDO

Gli eventi in piazza: giovedì 28 al mercato settimanale di Calerno e sabato 30 a quello di Sant’Ilario

Sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre si svolgerà la XVI^ Giornata Nazionale AIDO di informazione e autofinanziamento, promossa dall’Associazione Italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule (A.I.D.O.) con l’adesione del Presidente della Repubblica.

I volontari dell’A.I.D.O. saranno presenti in oltre 1.400 piazze per incontrare i cittadini, dare loro informazioni sull’importanza della donazione come valore sociale e come opportunità per salvare la vita a chi non ha altre possibilità di sopravvivenza, offrire una piantina di “Anthurium andreanum”.

Verranno distribuite delle piante di Anthurium, una bella pianta da appartamento, fiorita e molto resistente, alla cifra di 13 euro l’una. Ad ogni persona che contribuirà in qualsiasi misura saranno consegnati una ricevuta e materiale illustrativo dell’Associazione, al fine di trasmettere ad un numero sempre più alto di persone il nome di Aido, le sue finalità e la sua attività.

Le offerte ricevute saranno finalizzate a ulteriori campagne informative e alla ricerca sui trapianti.

Nel territorio reggiano, sono da segnalare le iniziative promosse da Avis e Aido Sant’Ilario e Avis e Aido Calerno, in programma giovedì 28 settembre al mercato settimanale di Calerno e di sabato 30 settembre al mercato settimanale di Sant’Ilario. Nell’occasione, i volontari venderanno piantine e sistemeranno del materiale promozionale con un messaggio importante.

Eccolo: “I donatori sono un dono speciale. Nel 2016, in Italia, 3694 persone hanno continuato a vivere grazie alla donazione di organi. Oltre 9000 vivono nell’attesa…”. Un concetto rafforzato dal nuovo presidente nazionale di Avis, Alberto Argentoni: “Si tratta del principale evento dell’Associazione AIDO sia ai fini di promozione del messaggio sulla donazione di organi sia per l’autofinanziamento. AIDO ha chiesto ad AVIS una collaborazione speciale per quest’anno, vista anche la capillarità della nostra presenza su tutto il territorio nazionale…”.

Per conoscere la piazza più vicina: http://www.aido.it/anthurium

image_pdfSalva PDFimage_printStampa