1

Premi Avis per giovani volontari neodiplomati

Bando “AVIS PREMIA IMPEGNO E VOLONTARIATO” per l’assegnazione di 14 Tablet

Le AVIS Comunali di BorettoBrescelloGualtieriGuastallaSanta VittoriaLuzzaraNovellaraReggioloPoviglio anche quest’anno vogliono premiare i ragazzi neodiplomati delle classi quinte dell’anno scolastico 2020-2021 . Come sempre, si terrà conto, oltre che del buon risultato scolastico, anche dell’impegno nel Volontariato o come avisini o in altre Associazioni ed Enti.

Il Bando dal titolo “AVIS PREMIA IMPEGNO E VOLONTARIATO” assegnerà n° 5 TABLET a studenti che hanno frequentato gli Istituti Superiori di Guastalla “Russell” e “Carrara” (inclusa la sede di Novellara) e n° 9 TABLET a studenti che si sono diplomati in altri Istituti. Per ognuno dei 9 Comuni o frazioni, sedi delle AVIS promotrici dell’iniziativa, sarà individuato uno studente o studentessa residente, vincitore.

AVIS invita gli studenti con voto di maturità di almeno 85, a ritirare il modulo per la domanda di ammissione al bando, presso una delle sedi AVIS indicate.

Il termine per inoltrare la domanda è sabato 18 settembre 2021 entro le ore 12.00 alla segreteria di AVIS Guastalla o presso la sede AVIS del proprio comune di residenza.
Per AVIS Guastalla i recapiti sono: sede in Via Allende 4, tel 0522 824943, mail: avis-guastalla@libero.it

Con questa iniziativa le AVIS della Bassa Reggiana vogliono, unendo ancora una volta le proprie forze, rivolgersi concretamente ai giovani del territorio sottolineando e promuovendo l’importanza del valore del Dono e della Solidarietà e dimostrare la propria gratitudine verso i tanti ragazzi e ragazze che si impegnano nel volontariato, dando un concreto esempio di cittadinanza attiva.

In particolare prosegue il PROGETTO AVIS in collaborazione con gli Istituti Superiori guastallesi: nel corso dell’anno scolastico appena concluso AVIS Guastalla ha incontrato (in presenza o tramite video collegamento) 246 studenti delle classi quinte e di questi circa 50, dopo l’iter degli approfonditi controlli sanitari, hanno effettuato la prima donazione di sangue intero o di plasma per poi diventare soci dell’AVIS del proprio comune di residenza.

Una scelta importante, maturata con la freschezza e la spontaneità dei 18 anni ma accompagnata da tanta serietà e consapevolezza. Un gesto semplice ma fondamentale per garantire il diritto alla salute di tutti i cittadini.

Il Bando AVIS integra e accompagna le molte iniziative realizzate da AVIS con gli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado del territorio della Bassa.

La data della Consegna dei premi sarà comunicata successivamente

per le AVIS promotrici:

Nadia Truzzi
(segretario AVIS Guastalla e referente area scuola)

Nella gallery le foto di alcuni studenti alla loro prima donazione quest’anno.
Nell’articolo la foto di studenti premiati nelle edizioni precedenti.